17 marzo – Centenario Ass. Mutilati ed invalidi di Padova

Compie cent’anni l’A.N.M.I.G., l’Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi di Padova. La sezione fu infatti costituita in piena Grande Guerra, il 17 marzo 1917, meno di un anno dopo la costituzione dell’associazione nazionale, proprio per fare fronte alle necessità del gran numero di militari invalidi e mutilati causati dalla guerra.

Per l’occasione la Sezione padovana dell’A.N.M.I.G. ha dato alle stampe un volumetto, La presenza di un valore (Tracciati editore), comprendente un capitolo che ripercorre i giorni della costituzione della Sezione, curato dall’attuale presidente, Antonietta Calzamatta, mentre la storica dell’arte Silvia Zava ha curato il capitolo sulla storica sede di piazza Mazzini, inaugurata nel 1927.

Il 17 e 18 marzo 2018 le celebrazioni si svolgono presso la Casa del Mutilato di piazza Mazzini 40, e prevedono:

sabato 18 marzo, dalle 9.30
saluti del Sindaco di Padova, Sergio Giordani, e del Presidente naz.le A.N.M.I.G., Claudio Betti.

A seguire, breve excursus storico della Sezione a cura della dott.ssa Antonietta Calzamatta. e presentazione del libro La presenza di un Valore, a cura della dott.ssa Silvia Zava.

Alle ore 10.50 circa, concerto del Coro di Voci bianche Cesare Pollini (brani dall’Ottocento ai giorni nostri).

Domenica 18 marzo
Dalle 16.30 visita guidata della sede A.N.M.I.G.
Ore 17.30: spettacolo teatrale
Quello che mi hanno rubato, con Antonio Toscano. Liberamente tratto da testi di M. Rigoni Stern, B. Brecht, M Guarnaccia, F.T. Marinetti, A. Cazzullo, P. Calamandrei. Testi originali di Abita Chemin Palma e Antonio Toscano

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*