Nel camposampierese “Echi e testimonianze della Grande Guerra”

Il territorio del Campopsampierese ricorda la Grande Guerra, che anche in queste zone ha lasciato il segno. Prende il via quindi una rassegna organizzata dagli assessorati alla cultura degli undici comuni, in collaborazione con Federazione dei Comuni e Rete BiblioAPE e con il patrocinio della Provincia di Padova e della Regione del Veneto. La rassegna si intitola “Nel cuore nessuna croce manca… Echi e testimonianze della Grande Guerra”.

Anche il territorio Camposampierese, immediata retrovia del fronte, svolse un ruolo significativo nelle vicende belliche pur non essendo stato teatro di battaglie in quanto, proprio per la sua collocazione geografica, ben si prestava a fungere da base logistica, ad ospitare magazzini, salmerie, ospedali militari, ricoveri. Del resto basta volgere lo sguardo verso nord nelle belle giornate, magari dall’argine del Muson, per osservare, nitide e distinte, le sagome dell’altipiano di Asiago, del Grappa, del Tomba, così vicine che a volte sembra di poterle toccare“, scrivono gli organizzatori.

La rassegna, che prevede incontri, mostre e spettacoli e tocca tutti gli undici comuni, prende il via il 12 marzo e si conclude il 14 giugno. In autunno è previsto un ulteriore ciclo di incontri.

Giovedì 12 marzo
Villa del Conte – ore 20.45, Sala Consiliare.
La figura della Donna nella Grande Guerra
Saverio Mirijello, storico.

Mercoledì 25 marzo
Camposampiero
 – ore 15.00, Sala Filarmonica.
La Prima Guerra Mondiale a Coamposampiero
Relatore: Umberto Zara. Letture: Federico Pinaffo.
A cura di Auser, Ass. Dialogo.

Sabato 28 marzo
Camposampiero – ore 8.45, Sala Filarmonica.
Convegno Echi della Grande Guerra
Intervengono: Nadia Scappini, Giampaolo Romanato, Enrico Grandesso. Letture, Federico Pinaffo.
In collaborazione con Ist. Newton, Ass. Dialogo.

Domenica 19 aprile
Borgoricco – ore 17.30, Teatro Rossi
La grande guerra. Storia di Nessuno
a cura di Teatrino della Neve, letture A. Di Virgilio e D. Pascutti, canzoni di B. Dylan, L. Cohen, F. De Andrè e F. De Gregori.

Venerdì 24 aprile
Santa Giustina in Colle – ore 20.45, Teatro Parrocchiale
Uomini di fede al fronte. La vita dei sacerdoti di paese e dei preti in guerra

A cura di Saverio Mirijello. In collaborazione con la parrocchia di Santa Giustina in Colle

Sabato 23 maggio
Santa Giustina in Colle – ore 20.45 Teatro parrocchiale
Fango e cognac, spettacolo teatrale sulla Grande Guerra.
A cura di Teatro Bresci

Domenica 24 maggio
Loreggia – ore 15.00
Tutto cominciò.
Passeggiata lungo l’Ostiglia in compagnia di immagini e parole sulla Grande Guerra.

Venerdì 29 maggio
Villanova di Camposampiero
 – ore 20.45 Centro Giovanni Paolo II 
Presentazione libro 1914-1918 Parole dal frontedi Saverio Mirijello.

Domenica 14 giugno
San Giorgio delle Pertiche
I luoghi dela Grande Guerra.
Visita all’Ecomuseo all’aperto della Grande Guerra, nell’area monumentale e storica del Pasubio.
Quota di partecipazione: € 15. Info: 049 9374703.

 

MOSTRE

Dal 31 marzo al 7 aprile
Campodarsego – P.tta don Pianaro

“La Guerra dei Veneti e degli Italiani”.
Il racconto per immagini della Grande Guerra nelle illustrazioni della “Domenica del Corriere”.
Mostra itinerante a cura della Giunta Regionale del Veneto – Vicepresidenza e Assessorato alla Cultura

Dal 4 maggio al 2 giugno
Villanova di Camposampiero – Villa Ruzzini

La Prima Guerra Mondiale vista da AntonioPaccanaro.
Mostra fotografica a cura di Luciano Biasiolo e Bruno Barizza

Dal 9 maggio al 24 maggio
Trebaseleghe – Biblioteca Comunale

“Due popoli in armi > Zwei volker in waffen
.
Esposizione di foto, cartoline, luttini, giornali, riviste italiane e straniere del periodo.
A cura del Circolo Filatelico Numismatico di Noale, collezione L. Minto.


FILM

Mercoledì 1 aprile
Piombino Dese 
– ore 20.45, Sala Consiliare Villa Fantin
Proiezione del film Uomini contro di Francesco Rosi, tratto dal libro “Un anno sul altipiano di Emilio Lussu”.
Seguirà conversazione sul film con Maddalena De Lazzari

Proiezioni del film Fango e gloria (2014) di Leonardo Tiberi.
Lunedì 23 marzo, Borgoricco – ore 20.45, Teatro Rossi
Giovedì 26 marzo, Villa del Conte – ore 20.30, Sala Consiliare
Giovedì 16 aprile, Massanzago – ore 20.45, Villa Baglioni
Mercoledì 22 aprile, Campodarsego – ore 20.30, Teatro Aurora
Giovedì 7 maggio, Trebaseleghe – ore 20.30, Auditorium comunale

In collaborazione con Regione Veneto e Arteven. Ingresso gratuito fino esaurimento posti.
Prenotazioni: Uff. Cultura tel. 049 5797001

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*