La “Guerra quotidiana” della popolazione padovana

Toni Grossi
Guerra quotidiana – Cronache di vita a Padova 1915-1918
Edizioni Biblioteca dell’Immagine
Pag. 460, euro 12,00

“Guerra quotidiana – Una storia della Grande Guerra, non quella combattuta al fronte, in trincea, con baionette e fucili; ma quella quotidiana di una popolazione chiamata a resistere alla fame, alla paura, alle privazioni, agli sconvolgimenti della vita di ogni giorno.
Il campo di battaglia è Padova, città coinvolta, a livelli diversi ma pur sempre significativi, dall’evolversi del conflitto. Una lotta per la sopravvivenza, che tocca tutti gli aspetti, economici e sociali; dall’inarrestabile aumento dei prezzi alla povertà crescente; dalle furbizie dei commercianti alla disperazione impotente dei consumatori; dalle difficoltà delle scuole ai drammi di poveri, famiglie abbandonate, vecchi, bimbi, ragazzi; dalla precarietà dell’economia bellica all’impegno cittadino nel segno della solidarietà sussidiaria. .
In fine, l’amara constatazione che per Padova, essere divenuta “Capitale al fronte”, più che un onore o un merito, è stato un ulteriore aggravio di fatiche e sofferenze.

Oltre 450 pagine, che raccontano la vita quotidiana a Padova durante la Grande Guerra, così come narrata dai giornali del tempo.

Toni Grossi, padovano, 68 anni, laureato in Scienze politiche, già ricercatore all’Istituto di ricerca di storia sociale e religiosa di Vicenza, diretto dal professore Gabriele De Rosa. E’ stato giornalista dell’Editoriale quotidiani veneti al “Mattino di Padova”, “Tribuna di Treviso”, “Nuova Venezia”. Autore di alcuni volumi di cultura locale; con Edizioni Biblioteca dell’Immagine ha pubblicato, assieme a Francesco Jori, Storia di Padova (2014) e curato la raccolta I veri ricchi di Padova. Donne, uomini e storie di volontariato (2012).”

Il testo è tratto dalla scheda del volume.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*