Mostra: dal 7 maggio “La follia della Grande Guerra – Documenti dell’Ospedale Psichiatrico di Padova” a Cervarese S. Croce

Viene riproposta a Montemerlo di Cervarese Santa Croce, nell’ex parrocchiale di San Michele oggi biblioteca civica, l’interessante mostra “La Follia della Grande Guerra – Documenti dell’Ospedale Psichiatrico di Padova, 1915-1918″ già allestita lo scorso anno a Padova (vedi articolo a questo link), che ricostruisce la vita e le storie dei soldati ricoverati per “pazzia” all’ospedale psichiatrico di via dei Colli, a Padova. La mostra viene inaugurata sabato 7 maggio alle ore 11 e rimarrà visitabile fino al 7 ottobre 2016.

Pressoché ottocento pazienti, quasi una piccola città all’interno di una struttura che si configurava come una realtà autosufficiente, con i propri orti e giardini, la porcilaia, i ciabattini, gli artigiani, oltre al personale medico e infermieristico: tutti soldati che avevano sperimentato sulla propria pelle le tragiche condizioni della vita di guerra, tutti giovani, giovanissimi, in gran parte di condizione umile e povera. Uomini originari da ogni zona d’Italia, travolti da un conflitto senza precedenti che lasciava il segno indelebile sul corpo e sulla mente. La tensione delle lunghe attese in trincea, il terrore del combattimento che gli alti comandi tentavano di superare grazie a massicce dosi di cordiale offerto ai soldati, le immagini di morte e di distruzione provocavano negli uomini reazioni diverse”, scrivono i curatori.
La mostra è curata da Maria Cristina Zanardi, archivista responsabile del ritrovamento delle cartelle, scoperte casualmente all’interno dell’odierno complesso sociosanitario ai Colli, un tempo ospedale psichiatrico.

La mostra sarà visitabile fino al 7 ottobre negli orari di apertura della biblioteca comunale di Cervarese S.Croce: lunedì 9/13 e 14.30/19 – martedì 14.30/19 – mercoledì 14.30/19 – giovedì 9/13 e 14.30/19 – venerdì 9-13.
Per visite guidate gratuite e altri orari di visita (per esempio, nei giorni prefestivi e festivi) contattare il n. 049 9903302 (biblioteca comunale)

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*