MOSTRA La Follia della Grande Guerra – Documenti dell’Ospedale Psichiatrico di Padova, 1915-1918

Viene inaugurata lunedì  25 maggio la mostra “La Follia della Grande Guerra – Documenti dell’Ospedale Psichiatrico di Padova, 1915-1918”, evento atteso dopo il recente ritrovamento di preziosi documenti come le cartelle cliniche dei soldati ricoverati nell’ex “manicomio” di Padova.
La mostra si annuncia così di grande interesse e originalità: oltre a illustrare la cura e l’assistenza dei malati di mente a seguito della Grande Guerra si potranno anche visionare le cartelle che raccontano la vita del soldato in trincea, così come il cibo, il sistema di comunicazione, la sanità militare, le lettere dal fronte, i diari e altro ancora .
Inoltre, sono previsti alcuni approfondimenti su diverse tematiche, come da calendario sotto riportato.
L’iniziativa e patrocinata dal Comitato Regionale Veneto Centenario  Grande Guerra e sarà purtroppo aperta solo una settimana, fino al 3 giugno, nella Sala Nobile del Padiglione 6 del Complesso Socio Sanitario ai Colli, in via dei Colli a Padova.
VISITE: ingresso gratuito ogni giorno ore 9.30-12 e 14-18, sabato e domenica orario continuato
25 Maggio 2015, ore 17.00

Il futurismo e la Grande Guerra: Entusiasmo bellicista e disincanto
Prof. Giovanni Bianchi

26 Maggio 2015 ore 17.00
Dall’amenza apatica alla Nevrosi traumatica: crollo psicofisico di origine organica in soggetti predisposti o di origine psicologica?
Dott. Giancarlo Cuccato
Le diagnosi di militari ricoverati in ospedale psichiatrico tra il 1915 e il 1921: c’è un rapporto con il trauma bellico?
Prof. Paolo Santonastaso
Accompagnamento musicale con l’Orchestra dai Medici dell’Azienda Ospedaliera di Padova diretta dal Dott. Alberto Maran

27 Maggio 2015 ore 17.00
La costruzione del complesso psichiatrico di Padova
Prof. Stefano Zaggia

29 Maggio 2015 ore 17.00
Dai non luoghi all’esserci-con
Dott.ssa Laura Baccaro

 

5 Commenti

  1. Un lavoro prezioso che ben rappresenta il potere degli archivi sia quando vengono colpevolmente nascosti ee resi inconsultabili sia quando vengono scoperti, riordinati e inventariati e messi a disposizione dei cittadini. Complimenti. Peccato che il periodo della mostra sia così breve!

  2. Salve , posso sapere se è il mio bisnonno Pititto Michele o ( Pettito Michele _nome errato ) morto a Padova il 28/8/1918 che era stato ricoverato per malattia … si trovava ricoverato in codesto Ospedale ?
    Grazie e una lieta Pasqua a tutti voi

2 Trackbacks / Pingbacks

  1. La follia nella Grande Guerra: storie di soldati e di un manicomio | OggiScienza
  2. “I matti di Guerra” | scamparelaguerra

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*